Mi chiamo NO!

Mi chiamo NO!
20 Feb

Mi Chiamo No!

Ma davvero non si può o non si deve dire: «No!» al nostro cane!?

Realmente cambia qualcosa se lo sostituiamo con: «Ah, ah!» oppure: «Eh,eh!»?

E se invece provassimo a pensare che l’uso continuato e improprio dei segnali di errori, indipendentemente da quale si scelga di utilizzare, provochi nel cane frustrazione e conseguente indifferenza al segnale stesso?

Chi mi consoce sa bene della mia convinzione che non esista un metodo universale, funzionale nell’educazione del cane e sa anche quanto io sia consapevole che, quanto affermo, sia solo una delle tante voci che orbitano nel contrastante e agguerrito mondo della cinofilia. Ho sempre cercato di agire con Buon Senso mettendo in discussione tutte le “verità/esagerazioni/assolutismi” che negli anni hanno tentato di affermarsi in questo settore.

Read more

Aspettative e Schemi

Aspettative e Schemi
16 Set

di Riccardo Totino

Negli ultimi anni mi accorgo sempre di più che si sta scatenando una vera e propria guerra psicologica nei confronti dei proprietari dei cani. La frase: «non esistono cani cattivi, esistono solo cattivi proprietari» è ormai diventata un luogo comune e cioè  è largamente diffusa ma non è necessariamente vera. Esistono cani difficili, proprietari difficili, educatori difficili. Spesso vengono da me persone già “bastonate” da altri colleghi che sostenevano la loro incapacità di gestire il proprio cane. Ma come si può pensare di rendere una persona autorevole se viene regolarmente umiliata da colui a cui si è rivolta per chiedere aiuto?

Read more

04 Set

È impossibile camminare sul marciapiede col mio cane

Salve,
vorrei un consiglio per insegnare alla mia Margot, splendido setter irlandese di quasi due anni, ad andare in condotta senza guinzaglio. Le vorrei sottolineare però che la ragazza è già andata a scuola di obbedienza ottenendo ottimi risultati, tanto che quando usciamo per la passeggiata finché rimane al guinzaglio riesco a ‘domarla’; nel momento in cui la libero si scatena un vari zig zag e si allontana da me non ascoltando più alcun comando e dando sfogo alle sue caratteristiche venatorie.

Read more

09 Dic

Il mio cane è solo, ne prendo un altro?

9 dicembre 2003
Buongiorno,
seguendo il consiglio di Licia Colò vi scrivo per chiedervi un parere. Ho un cane, una femmina di pastore tedesco di quasi 9 anni, senza pedigree e con me fin da cucciola e la nostra famiglia è composta da noi due.
Mi sono sempre reso conto che lei, recandomi io al lavoro, ha sofferto abbastanza la solitudine. Fino a un mese fa perlomeno tornavo a casa per il pranzo ma adesso ho cambiato lavoro e non mi sarà più possibile.
Quindi avrei pensato di rivolgermi al canile di Parma per adottare un cane di modo che entrambi possano trarne giovamento. Aggiungo che vivo in campagna e c’è molto spazio a disposizione.

Read more